Twitch vieta link esterni ai casinò online

Da Corrado
Rilasciata 17/08/2021

Twitch non permetterà più la condivisione di link e codici di referral verso siti che offrono slot machine, roulette e giochi di dadi.

L’annuncio è stato dato l’11 agosto. A partire dal 17 agosto tutti gli utenti che non si saranno adeguati alle nuove misure incorreranno in sanzioni da parte di Twitch.

Questa decisione è stata presa per contrastare le frodi perpetrate da siti di casinò e bookmaker illegali. Tali frodi venivano messe in atto tramite la condivisione di link ai siti di gioco d’azzardo sui canali degli streamer.

Quali sono le conseguenze del ban di Twitch?

Diversi streamer di Twitch vedranno sicuramente assottigliarsi le loro entrate, ma nel complesso il ban potrebbe porre le condizioni la creazione di un ambiente più sicuro per i giocatori, con contenuti più aderenti ai principi del gioco responsabile.

Ad ogni modo, il legame tra streaming e gambling non dovrebbe uscirne compromesso, secondo gli addetti ai lavori. Di questo avviso è per esempio Matthew Ramsden, gaming marketing manager di SD Digital, la divisione igaming di Scientific Games Corporation: “Nel complesso lo streaming ha aggiunto un’altra dimensione all’esperienza online per i giocatori e l’ha resa più divertente. Si divertono a interagire con gli altri giocatori e con gli streamer stessi, e a volte queste sessioni sono più incentrate sullo scambio di battute che sulle partite vere e proprie”.

Nel frattempo Twitch ha aggiunto che continuerà a “monitorare i contenuti relativi al gioco d’azzardo” e che aggiornerà il suo approccio a seconda di come ritenuto necessario.