Push Gaming annuncia la partnership con PokerStars: “Riconoscimento alla qualità creativa”. L’intero portafoglio di giochi sarà distribuito nei mercati autorizzati

Autore: Sara Caceffo
Pubblicato il 12/12/2022
Push Gaming annuncia la partnership con PokerStars: “Riconoscimento alla qualità creativa”. L’intero portafoglio di giochi sarà distribuito nei mercati autorizzati

PokerStars Casino si prepara ad accogliere l’intero portafoglio di giochi di Push Gaming, provider di spicco nel panorama delle slot online, creatore fra gli altri di titoli amatissimi quali Razor Shark, Fat Rabbit, Mystery Mission – To The Moon, Jammin’ Jars e Retro Tapes.

L’annuncio della partnership fra le due aziende è stato diramato da Push Gaming con un comunicato stampa diretto alle agenzie via email.

Dopo gli accordi con LeoVegas, 888, Betsson e molti altri operatori noti nel segmento dei casinò italiani online, il provider distribuirà tutti i suoi giochi anche alle piattaforme di PokerStars nei mercati in cui le due società potranno lavorare insieme.

“L’accordo con PokerStars per noi è un altro enorme passo in avanti – spiega Fiona Hickey, New Business and Markets Director di Push Gaming -. Un segnale chiaro di come i brand chiave del settore riconoscano la qualità nella creazione dei nostri contenuti”.

A sfregarsi le mani saranno anche tutti gli utenti iscritti al casinò di PokerStars, piattaforma che in Italia può già contare su tante altre firme di prestigio: Play’n GO, NetEnt, NOVOMATIC, Yggdrasil, Pragmatic Play solo per citarne alcune, con Push Gaming pronto finalmente a unirsi alla squadra.

Le ultime news:

Autore
Esperta in Mobile Casino & Giga Geek
Specializzata nel mondo dei casinò online, si diverte a testare la user experience di tutte le piattaforme di gioco attive in Italia e aggiornare le nostre recensioni. Conosce a memoria i requisiti di scommessa di tutti i bonus di benvenuto e sa quali consigliare a occhi chiusi. Nel tempo libero dipinge, suona, balla e scrive altre cose.

I casinò che hai selezionato verranno rimossi.

Vuoi confermare?