Gonzo’s Treasure Hunt Live diventa il primo gioco da casinò live in realtà virtuale

Scritto da Corrado
Pubblicato il 08/06/2021
Gonzo’s Treasure Hunt Live diventa il primo gioco da casinò live in realtà virtuale

Gonzo’s Treasure Hunt Live è il primo gioco da casinò live in realtà virtuale

Il simpatico conquistatore spagnolo sarà protagonista di questa nuova avventura interattiva grazie all’impegno di Evolution, che alcuni mesi fa ha rilevato NetEnt, la casa che ha inventato l’amatissima slot machine Gonzo’s Quest.

Gonzo’s Treasure Hunt Live è già presente in alcuni casinò online come LeoVegas e Unibet. Ma dal 9 giugno passerà ufficialmente alla storia come il primo gioco del suo genere ad essere disponibile anche in realtà virtuale.

Tutti i giocatori in possesso di un headset VR con un controller potranno godersi l’El Dorado di Gonzo in questa nuova veste, con un’esperienza totale in 3D e visione a 360 gradi.

“Pensiamo di avere un gioco divertente che si presta bene alla VR”, spiega il CPO di Evolution Todd Haushalter. “Abbiamo dovuto potenziare i nostri sistemi per assicurarci di poter garantire costantemente un flusso video 4K senza soluzione di continuità”.  

Come funziona Gonzo’s Treasure Hunt Live? 

Gonzo's Treasure Hunt

Di base Gonzo’s Treasure Hunt Live è un gioco per casinò live. Nella pratica è una caccia al tesoro interattiva che prende in prestito elementi dal mondo dei game shows e delle video-slot.

Ad ogni round il giocatore effettua una puntata e sceglie quale tesoro cercare, ovvero le pietre preziose. Ce ne sono 6 in tutto, ognuna di un valore diverso. Il payout va da 1x a 65x.

Tutti i tesori sono nascosti dietro un enorme muro di pietra, lo stesso della slot Gonzo’s Quest, composto da 70 blocchi

Vince chi riesce a trovare i tesori su cui ha fatto la puntata. La vincita massima potenziale arriva a 20.000 volte la puntata. 

Autore
Site Manager, Editor & Geek
Il suo lavoro consiste nell’essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il gioco legale, la regolamentazione e l’innovazione nei casinò online. Ama le ricerche di mercato e andare a caccia di nuovi bonus. Ha un debole per le raccolte di racconti e il rock anni ‘90.