Evolution acquista il provider Nolimit City con un’operazione da 340 milioni di euro

Scritto da Daniele
Pubblicato il 22/06/2022
Evolution acquista il provider Nolimit City con un’operazione da 340 milioni di euro

Non si ferma l’espansione di Evolution nell’universo del casinò online. Il colosso svedese dell’iGaming entro la chiusura del terzo trimestre (30 settembre) 2022 acquisirà per intero il provider maltese Nolimit City, a un prezzo pari a 200 milioni di euro a cui si aggiungeranno 140 milioni provenienti dai ricavi stimati per i prossimi tre anni, per una spesa record destinata a raggiungere i 340 milioni di euro entro la fine del 2024.

La notizia era nell’aria da tempo, ma oggi l’operazione è stata resa pubblica da ambo le parti. “Con l’entrata di Nolimit City nella famiglia di Evolution, amplieremo il nostro portafoglio di giochi innovativi e all’avanguardia, sviluppati dai migliori brand e provider dell’industria“, le parole del chairman di Evolution Jens Von Bahr riportate in una nota stampa sul sito della compagnia di Stoccolma.

“Abbiamo seguito il loro team per anni – ha sottolineato Von Bahr – e siamo rimasti colpiti dallo stile unico con cui sono riusciti a dare vita alle loro slot. Sono orgoglioso che un’altra delle squadre più geniali del nostro settore abbia deciso di unirsi ad Evolution“.

Nello stesso comunicato si leggono anche le dichiarazioni di Jonas Tegman, cofondatore di Nolimit City: “Non riesco a pensare a una chimica migliore fra due aziende di quella in atto fra Nolimit City ed Evolution. Ci troviamo allineati al 100%, in primis come persone, ma anche sulla visione dei prodotti, sulle tecnologie e sulla strategia che ci consente di portare sempre a termine i nostri lavori”.

“Sono in corso enormi cambiamenti nel mondo delle slot – ha proseguito Tegman – e noi non vediamo l’ora di affrontare questa sfida puntando a un’espansione globale insieme ad Evolution, che ci aiuterà a navigare verso la migliore offerta di slot disponibile sul mercato”.

Nella scuderia di Evolution troviamo già le firme prestigiose di NetEnt, Big Time Gaming e Red Tiger. NoLimit City è perciò solo l’ultimo degli innesti compiuti negli anni dal colosso svedese, impegnato sempre più nella sua missione per riuscire a emergere come “il fornitore di giochi da casinò numero uno al mondo“. Con l’acquisto di Nolimit City e del suo catalogo di slot, che include titoli pluripremiati quali Mental, San Quentin ed East Coast vs West Coast, anche quest’obiettivo sembra essere più vicino.