Albania, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian - Partecipanti Eurovision Song Contest

Partecipanti Eurovision Song Contest

L’Eurovision Song Contest, il contest canoro ispirato al nostro festival della canzone nato nel dopoguerra che conosciamo come Sanremo, quest’anno è alla sua 64ª edizione.

Vi prendono parte principalmente i Paesi dell’EBU (European Broadcasting Union), ma non solo quelli europei, invece.

Ad esempio, nel 2015 anche l’Australia è entrata a far parte del gruppo di partecipanti.

Al momento, secondo il regolamento introdotto nel 2012, il numero massimo di partecipanti della finale dell'Eurovision ammonta a 26, cifra che include: il Paese ospitante il contest, i 10 qualificati per ciascuna delle due semifinali e i "Big Five" *.

Ma alle 2 semifinali, che si svolgeranno il 14 e 16 maggio, parteciperanno rispettivamente 17 e 18 artisti.  

* Per “Big Five” si intendono quei Paesi che contribuiscono più ampiamente all’European Broadcasting Union, ossia Francia, Germania, Spagna, Italia e Regno Unito, che ogni anno dal 2000 (dal 2011 per l’Italia, fino ad allora assente dal festival per 14 anni) si qualificano automaticamente per le finali dell’Eurovision.

Finali del 18 maggio dell'Eurovision 2019

 

Albania, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian

Eurovision Song Contest

A seguito della vittoria di Netta all’Eurovision 2018 di Lisbona, con “Toy”, quest’anno il contest si svolgerà all’Expo Tel Aviv (International Convention Center); le semifinali si terranno il 14 e 16 maggio, mentre la finale si svolgerà di sabato 18 maggio.

L’Eurovision Song Contest è iniziato nel 1956 con soli 7 partecipanti: Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda e Svizzera. Ma anno dopo anno questo numero cresce sempre più. Aumentano i Paesi partecipanti e parallelamente quelli in cui il contest viene trasmesso.

Albania, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian - Eurovision 2019

I Paesi che prenderanno parte all’Eurovision 2019 sono:

Albania, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian, Bielorussia, Belgio, Cipro,  Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda Islanda, Israele, Italia, Lettonia, Lituania, Macedonia del nord, Malta, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

Albania, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian sono quindi tra i partecipanti di quest’anno, e qui vogliamo dare qualche informazione in più sulla storia di questi 5 Paesi all’Eurovision Song Contest.

Buona lettura!

Albania all’Eurovision Song Contest con Jonida Maliqi

L’Albania entra tra i paesi partecipanti dell’Eurovision Song Contest solo nel 2004, e da allora partecipa 15 volte.

Non ha collezionato vittorie da allora, ma solo un 7° posto con Anjeza Shahini nel 2004, e un 5° con Rona Nishliu nel 2012.

Quest’anno participa con il brano Ktheju tokës, cantato da Jonida Maliqi, musicista, cantante, presentatrice e influencer con quasi 450.000 followers sulla sua pagina Instagram.

All’Eurovision di Tel Aviv l’Albania, che negli anni ha partecipato al contest con canzoni sia in lingua albanese che in inglese, partecipa con la lingua ufficiale del Paese, e la vedremo esibirsi nella seconda semifinale, di giovedì 16 maggio.

Armenia all’Eurovision Song Contest con Srbuk

L’Armenia ha partecipato all’Eurovision Song Contest dal 2006 per ben 12 volte, piazzandosi però al massimo 4ª per due volte, nel 2008 e nel 2014, con canzoni in lingua inglese.

Ha presentato solo una volta una canzone esclusivamente in armeno, e tre volte, invece, brani sia in inglese che armeno.

Quest’anno vedremo l’Armenia all’Eurovision di Tel Aviv con con Walking Out di Srbuk, in inglese. La cantante pop e soul 24enne, che nel 2011 è arrivata seconda nella prima edizione di X-factor Armenia, è anche reduce da un 4° posto nell’ottava edizione di The Voice of Ukraine.

Calendario Eurovision 2019

La vedremo esibirsi nella seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2019, insieme all’Albania, giovedì 16 maggio.

Australia all’Eurovision Song Contest con Kate Miller-Heidke

L’Eurovision Song Contest è seguito in Australia dal 1983, anno in cui la SBS (Special Broadcasting Service) decide di trasmettere il contest. Vi prende però parte come partecipante solo nel 2015, e da allora gareggia solo quattro volte, ma raggiungendo un 2° posto nel 2016, con Dami Im. Tra i primi 10 classificati anche in altre due occasioni, l'Australia, dopo il Marocco, è il secondo paese al di fuori dell’Eurasia a partecipare all’Eurovision Song Contest.

Quest’anno partecipa con Kate Miller-Heidke, pluripremiata in Australia e a livello internazionale, e con un background che spazia dal pop e folk all’opera.

La vedremo all’Eurovision Song Contest 2019 nella prima semifinale, che si terrà di martedì 14 maggio.

Austria all’Eurovision Song Contest con Paenda

L’Austria partecipa all’Eurovision Song Contest dal 1957, anno in cui però è pure arrivata ultima alle finali.

Se la fortuna non l’ha esattamente baciata al suo primo Eurovision, non possiamo neppure dimenticare che ha poi vinto due volte nelle 51 in cui ha partecipato, rispettivamente nel 1966 e nel 2014. L’Austria detiene ad oggi il primato per il periodo più lungo che intercorre tra un vittoria e l’altra.

Ha portato all’Eurovision Song Contest quasi sempre brani in lingua tedesca dal 1957 al 1997, con solo qualche eccezione. Dal 1999, invece, ha preferito l’inglese, lingua in cui canterà anche Paenda quest’anno, cantante, autrice e produttrice.

Paenda parteciperà per l’Austria con “Limits” e il suo sound unico, mix di hip hop, pop e techno, verrà trasmesso all’Eurovision Song Contest nella seconda semifinale, del 16 maggio.

Azerbaigian all’Eurovision Song Contest con Chingiz

Contiamo 11 partecipazioni dell’Azerbaigian all’Eurovision Song Contest fino ad oggi dal 2008, anno in cui İctimai Televiziya (İTV) è entrata a far parte dell’EBU.

Vincitore dell’Eurovision nel 2011, con Running Scared di Ell & Nikki, ha ottenuto invece il peggior risultato proprio lo scorso anno, nell’edizione dell’Eurovision di Lisbona, quando non è passato alle finali.

L’Azerbaigian porta da sempre canzoni in lingua inglese all’Eurovision, e quest’anno partecipa con Truth di Chingiz, cantante e compositore nato a Mosca che ha però già rappresentato il Paese in altre occasioni, come al New Wave in Lettonia e pochi anni dopo anche a The Voice Ukraine.  

Vedremo Chingiz all’Eurovision Song Contest 2019, per l’Azerbaigian, nella seconda semifinale, del 16 maggio.

Albania, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian - Chi vincerà l’Eurovision?

Hai voglia di piazzare qualche scommessa, di quelle speciali?

Puoi controllare le quote di oggi sui vincitori dell’Eurovision, qui a CasinoItaliani. Raccogliamo per te quelle dei bookmakers italiani AAMS sicuri e affidabili.

Tu non devi fare altro che scegliere la tua e giocare!

Per i bonus e le offerte attivi, controlla la nostra sezione delle Promozioni, qui a destra della pagina!


Sisal Sport 25% fino a € 225 bonus.

| si applicano Termini&Condizioni


Merkurwin 100% fino a € 500 bonus.

| si applicano Termini&Condizioni


Unibet Sport 100% fino a € 10 scommessa gratuita e 50 giri gratuiti.
Scommessa senza rischio fino a €10+50 free spin per Book of Dead

| si applicano Termini&Condizioni


888 125% fino a € 500 bonus.

| si applicano Termini&Condizioni


LeoVegas Sport 50% fino a € 100 bonus.

| si applicano Termini&Condizioni


bet365 Sport 100% fino a € 100 bonus.

| si applicano Termini&Condizioni


Betway Sport 0% fino a € 30 Bonus senza requisiti di scommessa.

| si applicano Termini&Condizioni


 


casinoitaliani.it