Partecipanti Eurovision 2019

Partecipanti Eurovision 2019

Il contest canoro ispirato al nostro festival della canzone nato nel dopoguerra che conosciamo come Sanremo, quest’anno è alla sua 64ª edizione. Parliamo dell’Eurovision 2019 di Tel Aviv.

All'Eurovision prendono parte principalmente i Paesi dell’EBU (European Broadcasting Union), ma non solo quelli europei, invece. Ad esempio, nel 2015 anche l’Australia è entrata a far parte del gruppo di partecipanti.

Al momento, secondo il regolamento introdotto nel 2012, il numero massimo di partecipanti della finale dell'Eurovision ammonta a 26, cifra che include: il Paese ospitante il contest, i 10 qualificati per ciascuna delle due semifinali e i "Big Five" *.

Ma alle 2 semifinali, che si svolgeranno il 14 e 16 maggio, parteciperanno rispettivamente 17 e 18 artisti.  

* Per “Big Five” si intendono quei Paesi che contribuiscono più ampiamente all’European Broadcasting Union, ossia Francia, Germania, Spagna, Italia e Regno Unito, che ogni anno dal 2000 (dal 2011 per l’Italia, fino ad allora assente dal festival per 14 anni) si qualificano automaticamente per le finali dell’Eurovision, incluso l’Eurovision 2019.


Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia

Eurovision 2019

A seguito della vittoria di Netta all’Eurovision 2018 di Lisbona, con “Toy”, l’Eurovision 2019 si svolgerà all’Expo Tel Aviv (International Convention Center); le semifinali si terranno il 14 e 16 maggio, mentre la finale si svolgerà di sabato 18 maggio.

Vincitori Eurovision 2019

L’Eurovision Song Contest è iniziato nel 1956 con soli 7 partecipanti: Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda e Svizzera. Ma anno dopo anno questo numero cresce sempre più. Aumentano i Paesi partecipanti e parallelamente quelli in cui il contest viene trasmesso.

I Paesi che prenderanno parte all’Eurovision 2019 sono:

Albania, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian, Bielorussia, Belgio, Cipro,  Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda Islanda, Israele, Italia, Lettonia, Lituania, Macedonia del nord, Malta, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia sono quindi tra i partecipanti di quest’anno, e qui vogliamo dare qualche informazione in più sulla storia di questi 5 Paesi all’Eurovision Song Contest.

Quote per i vincitori dell'Eurovision 2019

Buona lettura!

Portogallo all’Eurovision 2019 con Conan Osiris

Il Portogallo prenderà parte all’Eurovision 2019 e sarà la sua 51esima partecipazione dal 1964, quando António Calvário arrivò ultimo proprio al debutto del Paese all'Eurovision.

Il Portogallo si classifica poi nuovamente ultimo anche dieci anni dopo, all’Eurovision 1974, per raggiungere invece il suo miglior risultato del 20° secolo nel 1996, con un sesto posto. Ma il 20° secolo non ha sorriso al Portogallo, nonostante questa vittoria, dato che nel 1997 arriva di nuovo ultimo al contest.

Salvador Sobral e la sua “Amar Pelos Dois” vincono l’Eurovision per il Portogallo nel 2017, e il Paese può finalmente ospitare il contest nel 2018, a Lisbona.

Ironia della sorte, però, proprio a Lisbona il Portogallo arriva ultimo al contest per la quarta volta nella storia.

Quest’anno torna in gara con Conan Osiris, vero nome Tiago Miranda. Il 30enne Tiago, artista a 360 gradi, prende il suo nome d'arte dalla mitologia egizia, dove Osiride è simbolo di rinascita e resurrezione. A queste tematiche così profonde accosta però l’osservazione della vita vera delle persone, alla quale si ispirano i suoi album.

Lo vedremo all’Eurovision 2019 nella prima semifinale, con "Telemóveis", da lui composta e cantata.

Regno Unito all’Eurovision 2019 con Michael Rice

Come sempre, anche quest’anno, all’Eurovision 2019, vedremo il Regno Unito già alla finale.

Il Regno Unito partecipa all’Eurovision dal 1957 e da allora non solo ha collezionato 5 vittorie, ma detiene anche il record di presenze consecutive alla finale, che ad oggi ammontano a 59. Si classifica inoltre secondo per ben 15 volte, altro record nella storia dell’Eurovision.

Finora ha ospitato il contest per ben 8 volte, di cui 4 a Londra e poi, dalla più alla meno recente, a Birmingham, Harrogate, Brighton, Edimburgo. Ha ospitato il contest canoro per 4 di queste volte a seguito delle sue vittorie, mentre altre quattro volte è intervenuto per l’impossibilità di altri Pasi vincitori di ospitarlo.

Se il 20esimo secolo è stato decisamente positivo per il Regno Unito all’Eurovision, altrettanto non si può dire del 21esimo, in cui le statistiche piazzano tutti i suoi peggiori risultati nel tempo.

Quest'anno il Regno Unito porterà Michael Rice, con "Bigger Than Us", all’Eurovision 2019. Michael è vincitore della prima serie di All Together Now del 2018, in cui ben 100 giudici hanno dovuto esprimere il loro giudizio, inclusa la Spice Girl Geri Halliwell

Repubblica Ceca all’Eurovision 2019 con Lake Malawi

Da un Paese con una storia importante nell’ambito dell’Eurovision passiamo ora ad uno che invece si piazza tra gli "ultimi acquisti", possiamo dire.

La Repubblica Ceca entra nel contest per la prima volta nel 2007, ma, come spesso è accaduto per le prime apparizioni anche di altri Paesi, non ha visto buoni risultati per qualche anno, fino al 2016, quando è riuscita a passare alla finale.

Ma è solo lo scorso anno che riesce ad ottenere il suo miglior piazzamento al contest, con un 6° posto di Mikolas Josef, con “Lie to Me”.

Sebbene la Repubblica Ceca non abbia ancora raggiunto una certa rilevanza all’interno del contest, il gruppo Lake Malawi, che quest’anno la rappresenterà all’Eurovision 2019 a partire dalla prima semifinale, sembra avere un bagaglio di aspirazione e potenziale di non poco conto. La band indie pop nasce nel 2013, ma non ha mai pensato di fermarsi entro i confini del suo Paese.

Dopo aver collaborato con artisti importanti, partecipato a festival non solo in Repubblica Ceca, attira l’attenzione di manager importanti e, ultimo risultato di rilievo, approda sul palco dell’Eurovision 2019 di Tel Aviv.

Eurovision 2019 - Tutti i partecipanti, uno per uno

 

Romania all’Eurovision 2019 con Ester Peony

La Romania parteciperà all’Eurovision 2019 nella seconda semifinale, con “On a Sunday” di Ester Peony, in lingua inglese.

Negli anni la Romania ha preferito l’inglese al rumeno per i brani portati al contest, forse anche a causa del suo più recente ingresso all’Eurovision rispetto ad altri Paesi.

È solo nel 1993, infatti, che la Romania mette piede sul palco del contest, e da allora non ha ancora conquistato il diritto ad ospitarne un’edizione, sebbene nel 2005 e 2010 abbia collezionato due terzi posti, finora i suoi migliori risultati.

Lo scorso anno a Lisbona ha ottenuto il suo peggior piazzamento, invece, e, per la prima volta dal 2004, quando furono introdotte le semifinali, non ha raggiunto le finali.

Russia all’Eurovision 2019 con Sergey Lazarev

Storia simile a quella della Romania anche quella della Russia, che, dall’anno dell'introduzione delle semifinali, nel 2004, non ha mancato una finale. Entra nel 1994, un anno dopo l’ingresso della Romania, ma da allora ha avuto più fortuna di quest'ultima, soprattutto se si considerano i risultati della Russia nel 21esimo secolo.

Calendario semifinale Eurovision 2019

Nel 2008 la Russia vince l’Eurovision con “Believe” di Dima Bilan, con il quale si posiziona anche seconda in un’altra occasione, nel 2006; arriva seconda pure in altre tre volte, con altri concorrenti. Sono tre, invece, le volte in cui la Russia si piazza terza, e, tra queste, l’ultima nel 2016.

Tutti questi piazzamenti si collocano negli anni dal 2000 al 2016.

All’Eurovision 2019, per la Russia vedremo Sergey Lazarev, con “Scream”, nella seconda semifinale. Sarà in grado, il cantante, attore e presentatore russo, di riportare l’Eurovision a Mosca per la seconda volta nella storia del contest?

Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia - Chi vincerà l’Eurovision 2019?

Hai voglia di piazzare qualche scommessa di quelle speciali?

Puoi controllare le quote di oggi sui vincitori dell’Eurovision 2019, qui a CasinoItaliani. Raccogliamo per te quelle dei bookmakers italiani AAMS sicuri e affidabili.

Tu non devi fare altro che scegliere la tua e giocare!

Per i bonus e le offerte attivi, controlla la nostra sezione delle Promozioni, qui a destra della pagina!


Sisal Sport € 225 Bonus.

Scommetti responsabilmente |


LeoVegas Sport € 100 Bonus.

Scommetti responsabilmente |


bet365 Sport € 100 Bonus.

Scommetti responsabilmente |


888 € 500 Bonus.

Gioca responsabilmente al casinò |


Merkurwin € 500 Bonus.

Gioca responsabilmente al casinò |


Unibet Sport € 10 scommessa gratuita e 50 giri gratuiti.

Scommetti responsabilmente |


Betway Sport € 30 Bonus senza requisiti di scommessa.

Scommetti responsabilmente |


 


casinoitaliani.it