Bitcoin - Mercato, Premier League, Blockchain Association e novità

Ultime novità dal mondo delle criptovalute e delle scommesse

I primi giorni di settembre non sono stati felicissimi per le critpovalute Ripple, Ethereum e Bitcoin, ma la situazione sembra essere tornata alla normalità. Panic selling per le criptovalute in questione e un weekend da dimenticare, insomma. 

Neppure una settimana dopo, a Washington vediamo nascere la prima lobby per il Bitcoin. Ma perché questa decisione?

Blockchain Association - La prima lobby per il Bitcoin

Il Bitcoin e altre criptovalute sono arrivate a un livello tale di importanza e popolarità per cui una novità del genere, una lobby, è non solo possibile, ma necessaria.

Le novità del mercato delle criptovalute

Tra i membri fondatori della Blockchain Association, la prima lobby dedicata al Bitcoin, troviamo Coinbase e Circle, come riporta il Washington Post; oltre alle famose piattaforme di scambio, poi, anche la start-up Protocol Labs. Tra gli investitori, Digital Currency Group e Polychain Capital, pure tra i membri fondatori.

Sono molti gli investitori che decidono di lanciarsi nel mondo dei Bitcoin e delle altre criptovalute. Ma come si devono comportare rispetto al sistema finanziario? Questa nuova era digitale porta all’attenzione dello Stato non solo l'innovazione e il progresso, ma anche le nuove potenziali frodi e truffe.

Di qui, a Washington, la novità della Blockchain Association, lobby che aiuterà a definire meglio situazioni riguardanti il riciclaggio di denaro e quelle procedure raccolte sotto l’acronimo di KYC (Know Your Customer), tutto seguendo la legislazione statunitense.

Lo scopo della Blockchain Association è, parafrasando quanto dice Mike Lempres, direttore degli affari legali di Coinbase, il tentativo di mettere insieme le compagnie più importanti nel settore dei Bitcoin, di modo che queste possano far sentire la loro voce in caso di necessità, ma sempre accogliendo le norme, ove ritenute appropriate.

Bitcoin e Premier League – Nel Regno Unito le prime squadre pagate in Bitcoin

In Premier League le squadre inglesi che lo scorso agosto hanno firmato per una sponsorizzazione di eToro, pagata in Bitcoin. La eToro ha sottoscritto contratti con le società di calcio inglesi Brighton & Hove Albion, Cardiff City, Crystal Palace, Fulham, Leicester City, Southampton e Tottenham Hotspur, che esporranno il logo del forex broker. I pagamenti? Avverranno in Bitcoin!

Sono solo queste 7 le squadre di calcio che hanno accettato l'accordo per i pagamenti in criptovalute.

L’ad di eToro Iqbal Gandham ha riferito a Bitcoin Magazine che una delle ragioni per le quali è stato deciso di entrare in collaborazione con le 7 società calcistiche della Premier League è stata la possibilità di diffondere una maggiore conoscenza in merito al Bitcoin e al potenziale della tecnologia blockchain. Questa teconologia porta trasparenza ed efficienza, e Gandham si lascia sfuggire che verranno presto avviati anche altri progetti che coinvolgono il Bitcoin nella Premier League.

Premier League e criptovalute - Le novità del mercato

Siamo ancora in una fase sperimentale, ma la nuova introduzione ci incuriosisce.

Il software per il gioco in Bitcoin - Il mercato dei giochi Netent

I casinò seguono sempre le tendenze del mercato, e l'ultima è decisamente quella relativa al gioco in criptovalute.

In Italia i casinò AAMS mostrano ancora qualche riluttanza nell'accettare la nuova modalità di pagamento, ma la novità ha certamente trovato pareri più favorevoli in altri mercati. Altrimenti non ci spiegheremmo perchè NETENT, uno dei provider di giochi più popolari, abbia deciso di dedicarsi allo sviluppo di prodotti per casinò online e casinò live che possano essere giocati in Bitcoin.

Tra questi, Gonzo's Quest, ma anche la famosissima Guns n' Roses, e Starburst, una delle slot più amate di sempre.

Per leggere le recensioni di questi giochi Net Entertainment, clicca su uno dei link riportati qui di seguito:

Gonzo's Quest - Leggi la nostra recensione cliccando qui oppure guarda la nostra video-recensione cliccando qui

Guns n' Roses - Leggi la nostra recensione cliccando qui

Starburst - Leggi la nostra recensione cliccando qui 

Ultime novità dal mondo delle criptovalute e delle scommesse - Le conclusioni

Non sono poche le ultime introduzioni riguardanti il mondo delle criptovalute, come abbiamo visto, e certamente non ci fermeremo qui con le novità.

Già sappiamo, ad esempio, che il prossimo ottobre, e più precisamente dal 31 ottobre e fino al 2 novembre, l'ARIA di Las Vegas ospiterà la World Crytpo Conference. Nel corso dei 3 giorni, alcune celebrità del mondo del poker, come Daniel Negreanu e Antonio Esfandiari, e forse anche Phil Hellmuth, prenderanno parte ad un torneo che vedrà il poker e la tecnologia blockchain lavorare insieme. 

Sebbene i dettagli siano ancora da definirsi, sappiamo che questo evento porterà insieme un sacco di appassionati di poker e criptovalute a Las Vegas, per quello che potrebbe rivelarsi come l'inizio di una nuova era, per il poker... e le criptovalute.


casinoitaliani.it