Miss Italia - Con la  Mantovan e la Ferragni

Francesco Facchinetti presenterà Miss Italia su La7

Per il sesto anno consecutivo Miss Italia andrà in onda su La7. Siamo alla 79esima edizione del concorso che stabilisce la più bella d’Italia e, ancora una volta, accolto più con tiepidi pareri che vive critiche, sarà Francesco Facchinetti a condurre, accompagnato da Diletta Leotta.

Il programma prevede per

  • domenica 16 settembre le semifinali, alle 20.30, con le 30 finaliste – la location sarà ancora una volta Jesolo, dove si stanno svolgendo proprio in questi giorni anche le fasi di scrematura delle concorrenti che arriveranno alla finale;
  • lunedì 17 settembre le finali, alle 21.10, ma a Milano. Sì, questa volta per le finali verrà abbandonato il Veneto.

Sisal Sport

Curiosità sul concorso di Miss Italia 2018 – Le sorprese della Mirigliani

Se è vero che il format di Miss Italia per molti sembra un tantino superato, non possiamo negare che gli ospiti e i giurati della finale del concorso attraggano almeno un po’ di interesse da parte degli spettatori e del pubblico a casa.

Lo scorso anno abbiamo avuto una giuria composta da Manuela Arcuri, Francesca Chillemi, Christian De Sica, Nino Frassica e Gabriel Garko. La Social Room dell’evento, invece, era composta da influencer e web star che potevano invece portare a casa Mirigliani il sì a Miss Italia dei più giovani. Parliamo di Chiara Nasti, Giulia Valentina Palermo, iPantellas e Angelica Massera. Ospiti dell’edizione numero 78, invece, Simone Rugiati, Gessica Notaro e Gabriella Germani.

Miss Italia andrà in onda su La7 - Nuova fascia per Fabrizio Frizzi

Quest’anno verrà anche consegnata una fascia speciale, in ricordo di Fabrizio Frizzi, recentemente scomparso. Frizzi è stato per ben 17 edizioni presentatore del concorso di bellezza.

Patrizia Mirigliani, patrona del concorso che anche quest’anno stabilirà la Bella d’Italia, ha riferito che saranno le stesse ragazze in gara a decidere a chi andrà la fascia dedicata a Frizzi, ma che invece la moglie, Carlotta Mantovan, che proprio come il marito aveva già calcato il palco di Miss Italia, la consegnerà alla vincitrice.

Ricordiamo che la Mantovan, nel 2001, ha partecipato alle finali di Miss Italia, quell’anno condotto proprio dal futuro marito, Frizzi.

Dopo anni con Frizzi, che ha sposato nel 2014 dopo un lungo fidanzamento, la Mantovan è sembrata un’ospite immancabile per il concorso di quest’anno, e anche la scelta migliore per consegnare la fascia dedicata al marito.

Ma, se la Merigliani introduce una fascia, quest’anno ne toglie un’altra. Parliamo della Fascia Curvy, quella che nel 2011 veniva introdotta accanto ad altre intese a valorizzare determinate caratteristiche delle concorrenti. Voce, sorriso, simpatia, e così via, si affiancavano quindi alla fascia che avrebbe valorizzato delle forme più mediterranee. Questa era stata introdotta in un periodo in cui l’anoressia nel mondo della moda e dello spettacolo sembrava aver raggiunto dei livelli allarmanti; l’aggiunta era avvenuta dietro volontà della stessa Merigliani, da soli due anni al timone del concorso di Miss Italia senza essere affiancata dal padre.

Da allora, la “boss” ha sempre voluto lavorare per valorizzare l’immagine della donna, con aggiornamenti e modifiche nel concorso, dall’abbigliamento delle concorrenti ai premi conferiti, e non solo.

Come sempre, però, se da un lato si avevano i sostenitori, dall’altro sono state sollevate delle polemiche. Ed ecco che per l’edizione del 2018 di Miss Italia non si vedrà una Miss Curvy. Spiega la Merigliani: “Abbiamo abolito la fascia curvy perché ci sembrava una discriminazione. Non guardiamo alla taglia ma all’armonia e, come ho già detto, premiamo il coraggio“.

Ma nemmeno questo sembra aver messo d’accordo le due fazioni. Vedremo nei prossimi anni che decisioni si prenderanno in merito alla fascia.

Una Miss con protesi – Finalmente una vera novità!

Quest’anno per la prima volta nella storia del concorso, Miss Italia vede tra le finaliste una concorrente con protesi ad una gamba. Non è stata l’unica a partecipare alle selezioni del 2018, ma lei ce l’ha fatta ed è a Jesolo con le altre concorrenti.

Il suo nome è Chiara Bordi, 18 anni, della provincia di Viterbo.

5 anni fa Chiara è stata sottoposta ad amputazione transtibiale di una gamba, quindi fin sotto il ginocchio, a seguito di un incidente stradale. La sua partecipazione a Miss Italia è per Chiara il modo di tramettere un messaggio ai giovani, che dovrebbero sempre essere in grado di concedere una nuova opportunità alla vita.

Dice la Merigliani: “Questa ragazza è il simbolo della speranza e della rinascita. La nostra è una bellezza senza confini. La disabilità in questo caso è sinonimo di una femminilità ferita, ma riscattata”.
E no, non si è fermata Chiara, appassionata di windsurf e immersioni subacquee. La vedremo quindi sfoggiare i suoi tacchi sul palco di Miss Italia, insieme alle altre concorrenti.

Dalla Ferragni ad Albano e Romina - Chi sceglierà la Mirigliani?

Oltre all’attività di sensibilizzazione che già svolge nelle scuole, la concorrente di Viterbo si lancerà nella sfida di un concorso che va ben oltre la corona di “più bella d’Italia”.

La giuria di Miss Italia 2018

Per la giuria di quest’anno la Mirigliani ha ammesso di provare un certo interesse per due coppie vip: Albano e Romina Power e Chiara Ferragni e Fedez. Non nasconde inoltre che stima la Ferragni, che “Incarna bene il ruolo di miss che vorrei: bella e brava”. Ma potrà partecipare, a pochi giorni dal matrimonio con il suo rapper?

In questa “generazione digitale” di Miss, non mancano certamente influencers che potrebbero anche diventare la prossima Chiara Ferragni.

Notizie su Miss Italia

Miss Italia 2017, la numero 07 dello scorso anno, proviene da un paesino di soli 14 abitati della provincia di Trento. Alice Rachele Arlanch, studentessa di giurisprudenza, dovrà ora riconsegnare scettro e corona all’organizzazione capitanata dalla Mirigliani. La stessa corona che la scorsa estate le era stata conferita da Christian De Sica e che viene passata di Miss in Miss dal 2011.

Per avere più dettagli sul concorso di quest’anno dobbiamo aspettare venerdì 14 settembre, giorno in cui si terrà la conferenza stampa di presentazione. Proprio oggi, invece, si stabilirà chi delle 182 candidate arrivate a Jesolo nei giorni passati faranno parte delle 30 finaliste.

Sai già chi vincerà?

I bookmakers danno una reginetta della Campania come la più probabile, con quote intorno a 5,50, e a seguire la Lombardia, a quota 6,00. Sul gradino più basso, invece, Molise e Valle d’Aosta, con una quota a 26,00.

Il sito di Sisal.it, che segue gli eventi legati allo spettacolo, permetterà di scommettere sulla vincitrice del concorso, ma anche su altri avvenimenti, sia legati al mondo dello Spettacolo che a Cronaca e Costume (clicca qui per leggere il nostro recente articolo sul gossip).


Sisal Sport

 


casinoitaliani.it